Tue, Apr 21 | Webinar

Il diavolo mi accarezza i capelli | Adolfo Ceretti, Mauro Grimoldi e Niccolo' Nisivoccia

Quella che Adolfo Ceretti ripercorre è la ricerca di tutta una vita. Un viaggio attraverso lo specchio del diavolo per riuscire ad abbracciare il nostro riflesso più nero.
La registrazione è stata chiusa
Il diavolo mi accarezza i capelli | Adolfo Ceretti, Mauro Grimoldi e Niccolo' Nisivoccia

Orario & Sede

Apr 21, 2020, 10:30 AM – 12:00 PM
Webinar

L'evento

Il diavolo mi accarezza i capelli

Il diavolo mi accarezza i capelli è un’immersione nelle memorie di un grande criminologo che lavora da anni a stretto contatto con i protagonisti di alcuni tra i più celebri casi di cronaca nera del nostro passato. Ceretti ci accompagna tra scene del delitto e carceri di massima sicurezza, mostra in modo intimo e diretto il suo lavoro sul campo, gli strumenti e le tecniche per entrare in rapporto con i sospettati superandone le difese e la diffidenza. Dall’omicidio Calabresi alle Brigate rosse, da Prima linea alla Uno bianca, il suo è un racconto personale, sempre intenso e libero da pregiudizi, che si intreccia con la storia d’Italia e affronta i grandi traumi della nostra coscienza collettiva. Quella che Adolfo Ceretti ripercorre è la ricerca di tutta una vita. Un viaggio attraverso lo specchio del diavolo per riuscire ad abbracciare il nostro riflesso più nero.

Adolfo Ceretti (1955) è professore di Criminologia all’Università degli Studi di Milano-Bicocca e segretario generale del Centro nazionale di Prevenzione e Difesa sociale. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Cosmologie violente (Raffaello Cortina, 2009; con Lorenzo Natali) e Oltre la paura (Feltrinelli, 2018; con Roberto Cornelli). Per il Saggiatore nel 2015 ha curato, insieme a Guido Bertagna e Claudia Mazzucato, Il libro dell’incontro.

Niccolò Nisivoccia (1973) è un avvocato e collabora con diversi giornali, tra cui Il Sole 24 Ore e il manifesto.

Mauro Grimoldi (1969) è Consulente Tecnico d’Ufficio per il Tribunale di Milano e consulente di parte in procedimenti civili e penali. E’ stato responsabile dell’unità psicologica destinata alla valutazione dei minori che commettono crimini presso il TM di Brescia dal 1998 al 2012. Dal 2010 al 2013 è stato Presidente dell’Ordine Psicologi della Lombardia. E’ autore di “Adolescenze Estreme. I perché dei ragazzi che uccidono” (Feltrinelli) e di altri saggi e contributi sulla devianza minorile e sul disagio adolescenziale. 

La registrazione è stata chiusa

Condividi questo evento