Fri, Mar 20 | Hotel Westin Palace Milan

MILANO - Corpi Borderline | Regolazione affettiva e clinica dei disturbi di personalità

Clara Mucci è Professore Ordinario di Psicologia Clinica presso l’Università of Chieti. Psicoterapeuta a orientamento psicoanalitico. Disponibili solo 20 posti senza ECM Evento in collaborazione con Libreria Cortina Milano | Specializzata in libri di psicologia e psichiatria
La registrazione è stata chiusa
MILANO - Corpi Borderline | Regolazione affettiva e clinica dei disturbi di personalità

Orario & Sede

Mar 20, 2020, 9:00 AM – 11:16 AM
Hotel Westin Palace Milan, Piazza della Repubblica, 20, 20124 Milano MI, Italia

L'evento

Corpi Borderline | Regolazione affettiva e clinica dei disturbi di personalità 

 

Evento in collaborazione con Libreria Cortina Milano | Specializzata in libri di psicologia e psichiatria

 

SABATO 29 FEBBRAIO 9-17

Hotel Westin Palace Milan

Piazza della Repubblica, 20, Milano

 

ATTENZIONE: Disponibili solo 20 posti senza ECM

Evento in collaborazione con Libreria Cortina Milano | Specializzata in libri di psicologia e psichiatria

 

Oggi le psicopatologie gravi sono notoriamente di tipo borderline, più che di tipo nevrotico. Cosa vuol dire e come si curano?

Risponderemo a questa domanda con una mattinata dedicata alla teoria e all’ eziopatogenesi del disturbo grave di personalità, borderline e narcisistico, mentre nella seconda parte lavoreremo su casi clinici.

Si parlerà dei livelli traumatici anche intergenerazionali e lavoreremo con degli assi con cui fare diagnosi, che analizzano:

 

1. Attaccamento insicuro e disorganizzato e trasmissione intergenerazionale; 

 

2. Diagnosi del tipo di disturbo di personalità presente (isterico, borderline, narcisistico);

 

3. Sintomi corporei legati alle dinamiche di disregolazione affettiva e alla conseguente distruttività: tagli, disturbi alimentari, suicidalità, psicosomatica, disturbi sessuali.

 

Questi tre elementi fondamentali verranno considerati insieme alla capacità di sognare (o al contrario, alla presenza di alessitimia e incapacità di sognare) e alle varie posizioni di identità sessuale e di genere.

 

A livello teorico, useremo una rete interdisciplinare in cui psicoanalisi relazionale, attaccamento e neuroscienze affettive si uniscono in un sistema clinico integrato. Ad esempio Freud e Ferenczi sono legati al trauma, Andrè Green al complesso della Madre Morta, Allan Schore agli effetti neurobiologici del trauma relazionale infantile, Liotti alla dissociazione, Kernberg al funzionamento delle personalità borderline e narcisistiche.

 

In particolare, Corpi Borderline – testo appena pubblicato per Raffaello Cortina Editore – mostra un modello di intervento con pazienti affetti da disturbi di personalità gravi in cui vi è una identificazione con un persecutore interno che si rivolge al corpo e all’identità. Ciò è effetto della violenza internalizzata dalle vittime di abusi prolungati, specie in famiglia (Complex PTSD), che genera un sé scisso in una parte vittima (con colpa, vergona e autolesionismo) e una persecutrice (con rabbia e aggressività). Anche l’alessitimia è un esito traumatico che può portare a gravi somatizzazioni, un altro modo inconscio di attaccare il proprio corpo. Concluderemo con accenni ai disturbi psicosomatici gravi e alla perversione sessuale, posti in un continuum che include altri disturbi di personalità come il narcisismo maligno e l’antisociale.

 

DOCENTE

 

Clara Mucci è Professore Ordinario di Psicologia Clinica presso l’Università di Chieti dove è stata per anni Professore Ordinario di Letteratura inglese e teatro shakespeariano.

 

Psicoterapeuta a orientamento psicoanalitico e docente presso la SIPP di Milano (Società Italiana Psicoterapia Psicoanalitica), analista didatta e supervisore per la Società Italiana di Psicoanalisi e di Psicoterapia Sandor Ferenczi, ha conseguito un PhD in Letteratura e psicoanalisi presso la Emory University (Atlanta), e ha effettuato (dopo la seconda laurea in psicologia clinica e la specializzazione presso la SIPP di Milano) un tirocinio presso l’Istituto per i Disturbi di Personalità di New York diretto da Otto Kernberg.

 

Di recentissima pubblicazione il libro Corpi Borderline. Regolazione affettiva e clinica dei disturbi di personalità, Raffaello Cortina Editore (Già pubblicato in America per la casa editrice Norton).

 

Ha conseguito la certificazione per effettuare (a scopi di ricerca e clinici) la Adult Attachment Interview (sotto la direzione di Mary Main e Erik Hesse, Berkeley University, California) e per valutare la RF (Reflective functioning, misura per valutare la capacità di mentalizzazione), certificazione conseguita con Howard Steele (New School for Social Research, New York).

Nel 2018 è stata Visiting Scholar al Dipartimento di psicologia della New School for Social Research di New York.

 

PROMOZIONE

Puoi acquistare il libro insieme al workshop e ritirarlo il giorno stesso del workshop con lo sconto del 15%

 

Biglietti
Price
Quantity
Total
  • Ticket NO ECM
    €100
    €100
    0
    €0
  • Libro CORPI BORDERLINE
    €32.30
    €32.30
    0
    €0
Total€0

Condividi questo evento