Wed, Jun 10 | Serie di 3 Webinar

Trasformare la vergogna e il disprezzo di sé | Janina Fisher

Janina Fisher, psicologa clinica e psicoterapeuta, è vicedirettrice del Sensorimotor Psychotherapy Institute e ha lavorato presso il Trauma Center, fondato da Bessel van der Kolk.
La registrazione è stata chiusa
Trasformare la vergogna e il disprezzo di sé | Janina Fisher

Orario & Sede

Jun 10, 2020, 5:00 PM – Jun 12, 2020, 7:00 PM
Serie di 3 Webinar

L'evento

Trasformare la vergogna e il disprezzo di sé

Serie di tre webinar | Training intensivo (su piattaforma Zoom)

Janina Fisher, PhD

Solo 100 posti.

No ECM

Attenzione. Tutti i webinar sono videoregistrati, li potrai quindi vedere e rivedere tutte le volte che vuoi per 12 mesi.

Traduzione simultanea Inglese-Italiano

DATE DEI WEBINAR 

Webinar 1 - Mercoledì 10 giugno ore 17-19

Webinar 2 - Giovedì 11 giugno ore 17-19

Venerdì Webinar 3 - 12 giugno ore 17-19

PROGRAMMA

I terapeuti affrontano spesso l'impatto negativo della vergogna sulla capacità dei loro clienti e pazienti di trovare sollievo e prospettiva. I loro sentimenti di inutilità e inadeguatezza interferiscono nel promuovere esperienze positive, lasciando solo la disperazione. 

I tentativi di aumentare la capacità di autoaffermazione dei pazienti vengono minati da credenze di inutilità.. Persino i progressi nel trattamento o il maggior successo nella vita stimolano più vergogna e giudizio personale piuttosto che orgoglio. Il paziente, fa ripetutamente due passi avanti, quindi un passo indietro.

Questo seminario introdurrà i partecipanti alla comprensione della vergogna da una prospettiva dinamica e neurobiologica, come una strategia di sopravvivenza che guida le risposte somatiche di "sottomissione totale", disconnessione e intorpidimento. In questa serie di webinar, i partecipanti impareranno ad aiutare i clienti a imparare lo stessi a relazionarsi alla loro vergogna con la curiosità piuttosto che con l'odio per se stessi. 

Quando le tradizionali tecniche psicodinaniche e cognitivo-comportamentali sono integrate con gli interventi di psicoterapia sensomotoria che enfatizzano la postura, il movimento e il gesto, i problemi della vergogna possono diventare una via di trasformazione piuttosto che una fonte di incapacità nel trattamento.

OBIETTIVI DEL PERCORSO

  1. Conoscere il ruolo biologico della vergogna e del disgusto per se stessi
  2. Definire la differenza tra la vergogna sana e la "vergogna tossica"
  3. Identificare i principi e le tecniche di base della psicoterapia sensomotoria
  4. Descrivi due interventi sensomotori per spostare somaticamente gli stati di vergogna
  5. Metodi per sfidare gli schemi cognitivi legati alla vergogna

PROGRAMMA DEL CORSO

Webinar 1 - Mercoledì 10 giugno ore 17-19

Sessione I: La neurobiologia della vergogna e il suo scopo La vergogna come strategia di sopravvivenza Reinterpretare la vergogna per suscitare curiosità Interrompere i modelli relativi alla vergogna

Sessione II: La vergogna e il corpo Introduzione alla psicoterapia sensomotoria Senso cognitivo delle risposte alla vergogna Separazione degli aspetti cognitivi e fisici della vergogna

Webinar 2 - Giovedì 11 giugno ore 17-19

Sessione III: Mindfulness nel trattamento della vergogna Differenziare pensieri, sentimenti e reazioni fisiche Usare gli interventi somatici per regolare la vergogna Usare gli interventi cognitivi per sfidare le credenze basate sulla vergogna

Sessione IV: affrontare la vergogna come parte di sé del bambino Introduzione al modello di dissociazione strutturale La vergogna come conflitto interno Aiutare i clienti a sviluppare compassione per la "parte vergognosa"

Venerdì Webinar 3 - 12 giugno ore 17-19

Sessione V: Vergogna e attaccamento Trattare la vergogna come un problema di regolazione neurobiologica interpersonale Il sistema di impegno sociale (Porges) Usare tecniche di coregolamentazione nel trattamento della vergogna Sfruttare la comprensione dei neuroni specchio

Sessione VI: trattare la vergogna dagli interventi "verbali" non verbali e verbali Sfidare il pregiudizio della negatività Un approccio alla neuroplasticità del trattamento

DOCENTE

Janina Fisher, psicologa clinica e psicoterapeuta, è vicedirettrice del Sensorimotor Psychotherapy Institute e ha lavorato presso il Trauma Center, fondato da Bessel van der Kolk. Nota per la sua competenza come clinica, autrice e oratrice, è stata anche presidente della New England Society for the Treatment of Trauma and Dissociation e docente alla Harvard Medical School. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Psicoterapia Sensomotoria (con P. Ogden, 2016) e Guarire la frammentazione del sé (2017).

COSA ACQUISTI

Le dirette dei tre webinar

Le registrazioni dei tre webinar

Tutti i materiali proiettati in PDF

Solo 100 posti

COSTI

Primo Early Booking | Iscrizioni entro domenica 24 maggio | 126

Secondo Early Booking | Iscrizioni entro domenica 31 maggio | 140

Full Ticket | 150

Biglietti
Price
Quantity
Total
  • Sold Out
    Primo Early Booking
    €126
    €126
    0
    €0
  • Sold Out
    Secondo Early Booking
    €140
    €140
    0
    €0
  • Full Ticket
    €150
    €150
    0
    €0
Total€0

Condividi questo evento